WORLD GAMES: IN ALABAMA SI CHIUDE L'AVVENTURA DELLA MARATONA AZZURRA

images/2022_news/Acqua_Piatta/large/Maratona_Birmingham.jpeg
CANOA MARATONA

Si chiude l’avventura azzurra della canoa maratona ai World Games in corso a Birmingham, in Alabama. I World Games sono organizzati e gestiti dall’International World Games Association (IWGA), sotto il patrocinio del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), una manifestazione multisport dedicata alle discipline e alle specialità che non sono inserite nel programma dei Giochi Olimpici.

Le quote azzurre disponibili per la specialità della maratona hanno visto selezionati Marco Borgotti (CC Aniene) e Cecilia Chiesa (Leonida Bissolati), affiancati dal collaboratore tecnico federale Fabrizio Rasicci.

Lunedì si sono svolte la gare sulla short distance che prevedevano 3 giri, ognuno di 1,2 km e 2 trasbordi. Nella gara femminile del K1 la campionessa del mondo ungherese Vanda Kiszli si conferma leader di specialità concludendo il precorso con il tempo di 15.22.46, argento per la spagnola Eva Barrios (15.34.49)  e bronzo per l’altra ungherese Zsoka Csikos (15.34.68). Quattordicesimo tempo per Cecilia Chiesa con il tempo dio 17.03.64. Nella prova maschile l’iridato Mads Pedersen sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 13.50.92. Alle spalle del danese si piazzano il tedesco Nico Paufler (14.01.41) e il portoghese Jose Ramalho (14.04.06), mentre Marco Borgotti chiude al 12° posto in 15.07.55. 

Martedì 12 luglio invece la giornata era dedicata alla maratona classica con le gare strutturate su un percorso di 21 chilometri e 8 trasbordi. Nella prova femminile continua il dominio dell’ungherese Vanda Kiszli che ha conquistato la medaglia d’oro con il tempo di 1h32.40.76, precedendo la danese Catherina Rask (1h32.56.66) e la spagnola Eva Barrios (1h34.16.55). Per l’Italia Cecilia Chiesa ha chiuso al 15 posto in 1h43.09.26. Nella maratona maschile è il sudafricano Andy Birkett il più veloce del mondo a coprire i 21 km con il tempo di 1h23.52.83, relegando al secondo posto il danese Mads Pedersen (1h.23.53.13). Medaglia di bronzo per lo spagnolo Ivan Alonso in 1h25.14.82, mentre l’azzurro Marco Borgotti si è piazza all’11° posto con i crono di 1h29.24.35. 

Sul sito ufficiale della manifestazione https://twg2022.com/results/ è possibile trovare il programma dettagliato, i risultati in tempo reale e le relative classifiche. Ora la palla passa alla canoa paolo azzurra che da domani comincerà al sua avventura in Alabama con le squadre senior maschile e femminile.