MONDIALI: AZZURRINI U21 IN SEMIFINALE, SENIOR MASCHILE E FEMMINILE IN PIENA CORSA

images/large/Ita_Men_6.jpeg
CANOA POLO

Quarta giornata di gare ai Mondiali di Saint-Omer con tutte e quattro le nazionali azzurre impegnate nei rispettivi gironi. 

Gli azzurri frenano contro la Gran Bretagna pareggiando 1-1, al gol del vantaggio di Edoardo Corvaia risponde la rete di Ross Montgomery a 17 secondi dalla sirena. Vittoria netta contro il Portogallo, invece, per 5-3. La situazione nel gruppo P dopo due partite - si qualificano alla semifinale le prime due classificate dei sui gironi - vede la Francia al comando a punteggio pieno (6 punti), Italia e Gran Bretagna inseguono a quota 4, Nuova Zelanda con 3 punti, Portogallo e Taiwan ancora a zero. Gli azzurri affronteranno domani il Taiwan  (10.55) escenderanno in acqua per lo scontro diretto con la Francia (15.00). 

L’Italdonne ha affrontato la prime due sfide del girone P (seconda fase) dove è inserita con Svizzera, Olanda, Gran Bretagna, Nuova Zelanda e Taiwan. Nel primo match le azzurre hanno superato per 2-0 la Svizzera in una sfida molto combattuta: di Martina Anastasi e Silvia Cogoni le reti della vittoria.  Nella seconda partita invece si devono arrendere all’Olanda per 4-3 nonostante i gol di Cogoni, Roberta Catania e Maddalena Lago. Domani le azzurre affronteranno la Gran Bretagna (09.10) e Nuova Zelanda (13.15), mentre domenica scenderanno in campo per l’ultimo match del girone contro Taiwan (08.00), le prime due classificate accedono alla semifinale. 

Raggiungono invece la semifinale gli azzurrini under 21. Nel primo match odierno hanno passeggiato contro la Polonia vincendo 5-1 con le reti di Pietro Iuvara, Paolo Messina, Francesco Barbagallo e la doppietta di Tommaso Lampò. Contro la Nuova Zelanda mantengono sempre il vantaggio il gol di Barbagallo e ancora una doppietta di Lampò. La marcia dei ragazzi guidati dai tecnici Fabio Sauro e Riccardo Ibba si è arrestata contro la Gran Bretagna per 3-2, non bastano le reti di Iuvara e Lampò, ma 12 punti nel girone valgono la testa della classifica e il passaggio in semifinale contro la Spagna alle 12.40. 

L’under 21 femminile esce di scena della lotta per il titolo, incassando la sconfitta contro la Polonia 3-1 con il gol di Giorgia Orofino. Le azzurre, con soli 4 punti in classifica, domani affronteranno l’ultimo atto del girone U contro la Francia (08.00) cercando di guadagnare il quinto posto o lo spareggio per il sesto. Le prime quattro classifiche del raggruppamento raggiungeranno invece le semifinali. 

PARTITE E RISULTATI: https://bit.ly/3JS7YXw

LIVE STREAMING: https://bit.ly/3QKqUKc