MONACO 2022: I CONVOCATI DELLA CANOA SPRINT E DELLA PARACANOA PER GLI EUROPEI

images/large/Tacchini.jpeg
CANOA VELOCITÀ

Ufficializzati i convocati azzurri per i Campionati Europei di canoa velocità e paracanoa, in programma a Monaco di Baviera dal 18 al 21 agosto

Per la canoa sprint il direttore tecnico Oreste Perri ha confermato i 18 atleti che hanno appena disputato i Mondiali di Halifax, in Canada, e che si misureranno sulle acque dell’Olympic Regatta Center nelle specialità del kayak e della canadese, sulle distanze dei 200, 500 e 1000 metri. 

Tra i kayak in barca doppia Samuele Burgo e Andrea Schera (Fiamme Gialle) torneranno ai blocchi di partenza del K2 1000 dopo l’argento mondiale conquistato in Canada la scorsa settimana, Agata Fantini e Mathilde Rosa (Marina Militare) formeranno invece la coppia del K2 1000 femminile. Sulla nuova distanza olimpica del K2 500 saranno al via Alessandro Gnecchi (Carabinieri) e Andrea Di Liberto (Fiamme Azzurre), mentre l’equipaggio femminile sarà composto da Susanna Cicali (Fiamme Azzurre) e Cristina Petracca (Marina Militare). Torna in acqua anche la coppia campione d’Europa in carica nel K2 200 metri formata dall’argento di Tokyo Manfredi Rizza (Aeronautica Militare) e Andrea Di Liberto. 

In barca singola Mauro Crenna (Fiamme Gialle) e Irene Burgo (Fiamme Oro) saranno al via nella prova del K1 500, la siciliana sarà al via anche sui 1000 metri. Giacomo Cinti (CC Comacchio) invece si misurerà nel K1 200 metri, Samuele Burgo sarà in gara anche nel K1 1000 metri, Nicola Ripamonti (Fiamme Gialle) affronterà invece la lunga distanza dei 5000 metri. 

Le ammiraglie del K4 500 saranno così composte: Andrea Schera, Nicola Ripamonti (Fiamme Gialle), Tommaso Freschi (CC Aniene) e Manfredi Rizza (Aeronautica Militare), mentre al femminile la barca regina sarà formata da Susanna Cicali (Fiamme Azzurre), Mathilde Rosa, Cristina Petracca e Agata Fantini (Marina Militare).

Per la canoa canadese Carlo Tacchini (Fiamme Oro) sarà al via nel C1 500, distanza sulla quale ha conquistato il bronzo iridato nel 2021, sui 1000 e 5000 metri, proprio sulla lunga distanza l’atleta di Verbania ha vinto la medaglia d’oro in Coppa quest’anno e il bronzo europeo nel 2021. Daniele Santini e Nicolae Craciun (Fiamme Oro) saranno in acqua sia nel C2 500 (nuova distanza olimpica) che nella prova dei 1000 metri. La coppia iridata del 2021 ha ottenuto quest’anno un argento sui 1000 metri e il bronzo sui 500 nella Coppa del mondo di Racice. Mattia Alfonsi (Fiamme Oro) invece gareggerà nel C1 200. 

PARACANOA

Il direttore tecnico della paracanoa, Stefano Porcu, ha convocato nove atleti per i Campionati Europei di Monaco di Baviera dal 18 al 21 agosto. 

Il team azzurro è capitanato dalla medaglia di bronzo di Tokyo, Federico Mancarella (CC Bologna) che gareggerà nel KL2 200 metri con Christian Volpi (Navicelli Paddle Sport). Il canoista toscano ha esordito quest’anno a livello internazionale conquistando la medaglia d’argento in coppa del mondo a Poznan lo scorso maggio. L’Europeo segna anche il ritorno in gara di Esteban Farias, già campione iridato e continentale nel KL1, l’atleta della Canottieri Leonida Bissolati è stato fermato lo scorso da un infuriano proprio alla vigilia delle paralimpiadi. Sempre tra i kayak spazio alla vice campionessa europea Eleonora De Paolis (CC Aniene) nel KL1, mentre nel KL3 Amanda Embriaco (Canottieri Sanremo) arriva spinta dalla prima medaglia di bronzo conquistata in coppa, Kwadzo Klokpah sarà ai blocchi di partenza del KL3 maschile. Il gruppo dei Va’a vedrà al via Alessio Bedin, fresco vincitore dell’argento mondiale in Canada e in coppa del mondo, nelle corsie del VL1 200 metri; Marius Bogdan Ciustea gareggerà nel VL2,  mentre Mirko Nicoli sarà l’alfiere azzurro nel VL3. 

SITO UFFICIALEhttps://www.munich2022.com/en