MONACO 2022: DAL 18 AGOSTO AL VIA LE SFIDE CONTINENTALI SUL BACINO DELL'OLYMPIC REGATTA CENTRE

images/large/strecke_luft_bootsplatz.png
CANOA VELOCITÀ

Si sono aperti ufficialmente, lo scorso giovedì 11 agosto, in Campionati Europei multi-disciplina 2022, che andranno in scena a Monaco di Baviera, in Germania, fino al 21 agosto.

Il campionato multisportivo si svolge quattro anni dopo l'edizione inaugurale co-ospitata da Berlino e Glasgow (2018) e presenta nove sport Olimpici (nel 2018 erano sette): AtleticaBeach VolleyCanoa Sprint, Ciclismo (PistaMTBBMX freestyleStrada), Ginnastica (Artistica), CanottaggioArrampicata sportivaTennistavolo e Triathlon

Nella 11 giorni bavarese vedremo in azione i migliori atleti del "Vecchio Continente” per un totale di circa 4.700 atleti, in rappresentanza di 50 nazioni, che gareggeranno per 177 titoli europei per un totale di 12 discipline. I Campionati europei di Monaco 2022 saranno il più grande evento multisportivo in Germania da quando la capitale bavarese ha ospitato le Olimpiadi del 1972, 50 anni fa.

CANOA VELOCITÀ E PARACANOA (18-21 agosto) 

Per la prima volta la canoa sprint e la paracanoa saranno presenti agli Europei multidisciplinari, mentre la rassegna continentale festeggia sotto l’egida dell’European Canoe Associaciton (ECA) la sua 32° edizione. Canoisti in gara dal 18 al 21 agosto con numeri di capogiro: 675 atleti, 45 nazioni che andranno a caccia di 41 medaglie. 

PROGRAMMA PROVVISORIO

LE STAR ATTESE Con 41 medaglie in palio tra canoa e kayak, non mancheranno sorprese e sfide adrenaliniche. La stella portoghese della canoa sprint Fernando Pimenta cercherà di migliorare l'argento nel K1 1000m ottenuto agli ultimi Campionati Europei. Dovrà però affrontare l'agguerrita concorrenza del 25enne campione olimpico ungherese Balint Kopasz. Nella gara femminile è attesa anche la presenza della spagnola Teresa Portela. La quarantenne punta a Parigi 2024, che sarà la sua settima edizione dei Giochi, dopo essere salita sul podio di Tokyo 2020 nel 2021, vincendo l'argento. La polacca Anna Pulawska e l'ucraina Liudmyla Luzan sono altre due medagliate olimpiche da cui ci si aspetta una buona prestazione. 

Tra gli italiani, attesa per gli interpreti delle discipline olimpiche della canadese azzurra, tutti finalisti iridati: il C2 500m di Nicolae Craciun e Daniele Santini ed il C1 1000m di Carlo Tacchini. Attesa anche per il K2 200m dell’argento olimpico di Tokyo 2020 Manfredi Rizza e del campione del mondo 2021 Andrea Domenico Di Liberto. Tra la paracanoa occhi puntati su Federico Mancarella, bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

L’OLYMPIC REGATTA CENTRE Per la prima volta, l’Olympic Regatta Centre di Monaco ospiterà i Campionati Europei di canoa velocità. Originariamente costruito per i Giochi Olimpici del 1972, il bacino ha ospitato una moltitudine di eventi, con il suo campo che offre condizioni eque di gara e un livello qualitativo mondiale. Il bacino olimpico ha una lunghezza totale di 2.230 metri e dispone di nove corsie. Il Munich Olympic Regatta Center sarà una delle sedi sotto i riflettori, in quanto farà da sfondo a entrambe le lite europee di canoa sprint e canottaggio. Situato a soli otto chilometri dall'Olympiapark, i concorrenti e gli appassionati potranno divertirsi nella stessa atmosfera di coloro che assistono alle altre competizioni in città e nei dintorni.

BACK TO THE ROOFS Il claim dei Campionati Europei multisport "Back to the Roofs", le immagini e i loghi vogliono ricordare la caratteristica silhouette dei tetti che ricoprono i principali palazzetti sportivi dellOlympiapark di Monaco di Baviera, con la promessa di abbracciare l'eredità dei Giochi Olimpici del 1972 e di interpretarla in modo moderno e innovativo. La chiave dell'identità visiva è rappresentata, dunque, dalla silhouette dellOlimpiapark che, associata al profilo delle Alpi, vuole simboleggiare gli obbiettivi e i successi degli atleti e le sfide che essi devono affrontare per arrivare in cima. Infine ricorda l’idea di un ponte, che connette la forza degli sport e gli ideali europei, contornati dai vivaci colori ufficiali della manifestazione.

CASA ITALIA COLLECTION Casa Italia Collection a Monaco 2022 è il format CONI nato dall'esperienza Casa Italia ai Giochi Olimpici: un progetto di continuità necessaria per valorizzare gli asset e il brand del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e una tappa di avvicinamento in vista degli appuntamenti olimpici di Parigi 2024 e Milano Cortina 2026. Sarà dunque, anche la "casa" della canoa azzurra, con gli atleti che potranno contare su un asset organizzativo che unirà insieme le esigenze di comunicazione e incontro prima e dopo le gare. Casa Italia Collection, quindi, sarà media hub e luogo dove celebrare le imprese tricolore. Tutti i media accreditati, stampa, radio, TV e fotografi, troveranno connettività e postazioni per poter lavorare a contatto con i protagonisti delle imprese azzurre. 

FESTIVAL E EVENTI COLLATERALI La competizione sarà accompagnata da un festival culturale intitolato The Roofs” e da un programma di eventi per far sì che tutti si sentano parte dei Campionati Europei. Con il concetto di sostenibilità, gli organizzatori hanno portato avanti leredità olimpica in modo innovativo, stabilendo nuovi standard attraverso le tematiche di inclusione e sostenibilità.

PROGRAMMA DELLA CANOA VELOCITÀ (41 eventi medaglia)

Venerdì 19 agosto
14:22 Finale A K4 1000m maschile
14:31 Finale A K2 1000m femminile
14:47 Finale A C2 1000m maschile
15:02 Finale A C1 500m femminile
15:16 Finale A K1 500m maschile
16:06 Finale A VL3 200m femminile
16:11 Finale A VL3 200m maschile
16:16 Finale A VL2 200m femminile
16:21 Finale A VL2 200m maschile
16:26 Finale A VL1 200m femminile
16:31 Finale A VL1 200m maschile

Sabato 20 agosto

12:51 Finale A C1 1000m maschile
13:00 Finale A K1 1000m maschile
13:16 Finale A K2 500m femminile
13:30 Finale A C2 500m femminile
13:45 Finale A K4 500m maschile
14:20 Finale A K1 200m femminile
14:28 Finale A C1 200m maschile
14:35 Finale A K2 200m maschile
15:52 Finale A C1 5000m maschile
16:25 Finale A K1 5000m maschile
17:05 Finale A K1 5000m femminile
17:45 Finale A C1 5000m femminile

 Domenica 21 agosto

09:06 Finale A KL3 200m femminile
09:11 Finale A KL3 200m maschile
09:16 Finale A KL2 200m femminile
09:21 Finale A KL2 200m maschile
09:26 Finale A KL1 200m femminile
09:31 Finale A KL1 200m maschile
11:06 Finale A K1 1000m femminile
11:15 Finale A K2 1000m maschile
11:30 Finale A C1 500m maschile
11:44 Finale A C2 200m femminile
11:58 Finale A C2 200m maschile
12:12 Finale A K2 200m femminile
13:21 Finale A K1 500m femminile
13:29 Finale A C2 500m maschile
13:43 Finale A K2 500m maschile
13:57 Finale A C1 200m femminile
14:11 Finale A K1 200m maschile
14:26 Finale A K4 500m femminile