EUROPEI DI MONACO: L'ITALIA PORTA ALTRE 4 BARCHE IN FINALE

images/large/2022-08-19_EC2022_Canoe_Sprint_DH9_1518.jpg
CANOA VELOCITÀ

Seconda giornata di gare a Monaco di Baviera, dove fino a domenica 21 agosto nello storico Olympic Regatta Center, sede dei Giochi Olimpici del ’72, è in corso il Campionato Europeo di canoa velocità e paracanoa.

La mattinata si apre con l'argento al collo per gli interpreti del C2 1000, Nicolae Craciun e Daniele Santini (LEGGI QUI), e prosegue con la conquista di ulteriori quattro importanti finali.

Irene Burgo (Fiamme Oro) nel K1 1000 metri femminile ottiene il terzo tempo nella sua semifinale (4:11.304), risultato che vale un posto nella finale prevista domenica alle 11.06. Nel tardo pomeriggio non riesce a ripetersi sulla distanza dei 500m, dove chiude ottava in 1:57.900, accontentandosi della finale B in programma domenica alle 12.59.

Pochi minuti dopo è il fratello, Samuele Burgo, a vincere con lucidità e controllo la semifinale della disciplina olimpica del K1 1000m maschile (3:35.752). Dopo sette anni l’Italia ritorna in una finale europea assoluta con un singolista sulla distanza regina al maschile.

Sono molto contento di questa semifinale e non vedo l’ora di tornare in acqua domani. E’ stato un mese un po’ difficile e ai Mondiali non sono risucito ad esprimermi al meglio per via di alcuni problemi di salute. Ora mi sento bene, ho preso la giusta confidenza con l’acqua e ho conquistato con i denti stretti questa difficile finale con tanti big di specialità. Questa è una disciplina che troveremo a Parigi e ho già iniziato a lavorare per le gare di qualifica previste a Duisburg il prossimo anno”, ha dichiarato Samuele Burgo in mixed zone. (VIDEO)

Show di Carlo Tacchini nel C1 500m. L’azzurro ottiene la qualifica in finale anche sulla media distanza, grazie alla vittoria della semifinale in 1:48.499.

Il K2 200m composto dal campione del mondo del 2021 Andrea Domenico Di Liberto e dall’argento olimpico di Tokyo 2021 Manfredi Rizza dimostra fin da subito il suo valore e fa registrare il secondo tempo di batteria (31.767), crono utile a volare per direttissima nella finale in programma domani alle 14.35.

Nel K2 500m Susanna Cicali (Fiamme Azzurre) e Cristina Petracca (Marina Militare) non vanno oltre il sesto tempo in semifinale (1:46.881) e dovranno accontentarsi della finale B in programma domani alle 12.07. Sarà finale B anche per il K2 500m maschile di Andrea Schera e Tommaso Freschi, con gli azzurri che non riescono ad imporsi e chiudono in settima posizione (1:32.896), lontani dalla lotta alle medaglie.

Nelle batterie odierne, nessuno dei due K4 500m italiani riesce ad accedere per via diretta in finale. L’ammiraglia al maschile, composta da Alessandro Gnecchi, Andrea Di Liberto, Nicola Ripamonti e Manfredi Rizza non va oltre il settimo posto di batteria, lontana dalla qualificazione (1:23.839). Per loro passaggio obbligato in semifinale previsto domani alle 09.30 per tentare di conquistare una delle tre corsie vacanti. Stessa sorte toccata all’equipaggio femminile di Susanna Cicali, Mathilde Rosa, Cristina Petracca e Agata Fantini, con le azzurre che terminano in 1:38.034 con la quinta posizione. Anche per loro ultima chance per il passaggio tra le migliori nove sarà la semifinale prevista nella mattinata di domani alle 09.35.

Serviranno le semifinali anche ai due italiani in gara sulla distanza corta: Mattia Alfonsi (40.602) nel C1 200 e Giacomo Cinti (36.180) nel K1 200 terminano entrambi le batterie odierne al quinto posto.

IL PROGRAMMA DI GARA 
Domani, sabato 20 agosto, si entra nel clou dell’evento con le ultime semifinali sui 200m e 500m e le prime finali nelle specialità olimpiche e paralimpiche, mentre a fine giornata, dalle 15:50, attenzione dedicata agli specialisti del fondo con le gare sui 5000m. Gran finale domenica con l’assegnazione delle ultime medaglie continentali a partire dalle ore 09.00 con la paracanoa, e a seguire dalle 11.00 con la velocità.

COPERTURA TV Rai Sport, official broadcaster dell’evento, trasmetterà le finali in diretta dall’Olympic Regatta Centre di Monaco su Rai Play, Rai Sport + HD (canale 58 DTT) ed eventualmente Rai Due con la telecronaca di Federico Calcagno ed il commento tecnico di Ezio Caldognetto. Per le fasi di qualifica è disponibile il live stream dell’European Canoe Association al link https://www.canoe-europe.org/

Il sito ufficiale della manifestazione https://www.munich2022.com/en fornirà start list e risultati live mentre sul sito federcanoa.it e sui nostri canali social troverete tutte le news e le informazioni sulla squadra italiana. Gli hashtag ufficiali dell'evento sono #Munich2022 e #BackToTheRoofs. 

LIVESTREAM: https://www.raiplay.it

START LISTS / RESULTShttps://bit.ly/3K6q9J5