Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: A POLICASTRO IL RADUNO DELLA NAZIONALE GIOVANILE

follow url

Leggi dopo

go here fotopolicastroSi è appena concluso il primo raduno della Nazionale Giovanile di Discesa del 2012, svoltosi a Policastro Bussentino (SA) dal 27 aprile al 1° maggio. Erano presenti sotto la guida tecnica di Alessandro Berton diciotto atleti delle categorie cadetti e ragazzi che si sono distinti nelle prime quattro gare dell’anno. La location, il clima, i servizi e l’ospitalità locale hanno permesso che il raduno si svolgesse nel migliore dei modi. È stata garantita dalla centrale idroelettrica a monte dei fiume Bussento una portata d’acqua che ha permesso di scendere in canoa regolarmente, potendo così svolgere tutti gli allenamenti e i test in programma. Gli atleti hanno avuto la possibilità di svolgere allenamenti anche in mare, nello splendido scenario del Golfo di Policastro esercitandosi anche nella manovra dell’eskimo. A margine degli allenamenti sono stati visionati e commentati i video girati durante le sessioni di lavoro.

teen boy anal Presenti al raduno, oltre al tecnico federale del settore Alessandro Berton, anche il Commissario Tecnico del settore discesa Robert Pontarollo che commenta così il raduno: “Non è la prima volta che mi capita di essere da supporto al lavoro del Referente del settore giovanile Alessandro Berton e devo dire che sono sempre più soddisfatto sul reclutamento delle risorse federali, valide per seguire la canoa discesa. Lo dimostrano anche i dati che in questi ultimi due anni indicano una crescita dei settori giovanili dovuto appunto al lavoro, ma soprattutto alla passione e al cuore di questi tecnici di nuova generazione. In queste giornate cilentine, ho potuto dialogare assieme con altri allenatori di altissimo livello fra i quali Arenare Francesco e Bifano Paolo sul futuro della nostra specialità e con essi si può già immaginare un team rivolto all’espansione del nostro ambiente. Persone non solo di grande capacità tecniche effettivamente acquisite negli anni ma anche di grandi qualità umane ed emozionali che indicono questi giovani a lavorare per la canoa con un vigore propulsivo dettato anzitutto dalla passione.” Preziosa la collaborazione in acqua di Bruno Risso e logistica di Romano Donegà.

meet locals kik logo-fick-negativo

singles monterey ca
FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004