Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A GAIOLA, WEEKEND TRICOLORE DI DISCESA PER UNDER 23, RAGAZZI, MASTER

Leggi dopo 11816216 10205012088006038 1074123965818147216 oFine settimana di alto livello per la canoa fluviale. Lungo le acque dello Stura, a Gaiola in provincia di Cuneo, i migliori discesisti azzurri si sfideranno per il Campionato Italiano di discesa classica per le categorie Ragazzi, Under 23 e Master. La gara è organizzata dall’ ASD Stiera Canoa e Rafting.  Il via alla manifestazione sarà dato sabato mattina a partire dalle ore 10.00 con la prova di discesa classica singola e a squadre da Moiola a Gaiola, per una lunghezza di circa 3km, riservata all’assegnazione dei titoli Ragazzi e Master. Ad affiancarla scenderanno il fiume per la gara nazionale le categorie Junior e Senior. La manifestazione proseguirà poi con la lotta ai titoli italiani nella giornata di domenica con la discesa valida per l’assegnazione del titolo italiano Under 23. 

In acqua tra gli Under 23 vedremo diversi big italiani già protagonisti delle ultime competizioni internazionali azzurre. Presenti all’appello quasi tutti i giovanissimi che hanno preso parte al campionato del mondo di Bryson City, negli Stati Uniti d’America, dove la spedizione Under 23 azzurra ha portato quindici medaglie all’Italia (7 d’oro, 5 d’argento e 3 di bronzo). Nel K1 sarà lotta sulla resistenza tra il titolato sprint Stefano Scremin (Valbrenta Team)e il pluri specialista Federico Urbani (CC Aniene) che da campione in carica 2014 tenterà di riconfermarsi al vertice. Sorprese potrebbero arrivare anche da Riccardo Mattiello (CC Vicenza). Il ciunista Giorgio Dell’Agostino (Forestale), dopo il bronzo americano proverà a riconfermarsi leader del movimento italiano. Tra gli avversari in acqua ci sarà Mattia Quintarelli (CC Pescantina) e Paolo Razzauti (CKC Palazzolo sull’Oglio). Al femminile nel C1 intenso sarà lo scontro tra Chiara Carbognin (CC Pescantina) e Marlene Ricciardi (Marina Militare), rispettivamente oro e argento nella rassegna iridata americana il mese soccorso. In acqua per il K1 femminile tra le favorite sarà presente anche il quartetto del K1 femminile: la plurimedagliata Costanza Bonaccorsi (CC Firenze), Mathilde Rosa (Palazzolo sull’Oglio), Beatrice Grasso (Genovesi Elpis) e Giulia Formenton (CC Oriago) che questa volta scenderanno in acqua come avversarie e difenderanno i colori delle rispettive società.

Nella categoria Ragazzi ci si aspettano risultati importanti dai convocati nel raduno giovanile di Pescantina il prossimo fine settimana. Alice Panato (CC Pescantina) si esprimerà come leader nel C1, mentre si attende il podio dalla triade del Pro Scogli Chiavari di Simone Minolli, Riccardo Minolli e Francesco Ciotoli nel K1 maschile. Irene Barbieri (Marina Militare), Linda Greco (Pro Scogli Chiavari) e Valentina Manzoni (GC Terni) lotteranno per portare a casa il titolo nel K1 al femminile; mentre nel C1 maschile si avrà tra i favoriti Giacomo Bianchetti (Palazzolo sull’Oglio) e Tommaso Mapelli (Cassano d’Adda).

Ricordiamo che per l’occasione La Pro Loco di Gaiola e l’ASD Stiera Canoa e Kayak organizzeranno sabato 5 Settembre a partire dalle 19,30 una grande Polentata per tutti gli atleti, i tecnici e i tifosi presenti sul campo di gara. Per info e prenotazioni contattare il Comitato Organizzatore al numero 3385482763. (SCARICA LA LOCANDINA)

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004