Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: AL VIA I CAMPIONATI EUROPEI, L'ITALIA C'E'

Leggi dopo

polobelli2013Tre squadre italiane al via agli europei di canoa polo. L'under 21 maschile guidata da Gabriele Fabris, l'under 21 femminile di Giacomo Amelotti e i più attesi, gli azzurri senior di Vastola, reduci dal Bronzo dei World Games di Cali, arrivati a Poznan e pronti come tutta la delegazione tricolore a vivere l’avventura europea nelle acque polacche al via dal 22 al 25 Agosto. Il Malta Lake, dopo aver ospitato i mondiali di polo dello scorso anno e gli europei J e U23 di velocità, ritorna ad accogliere le nazionali provenienti da tutta e Europa per l’impegno stagionale più atteso: quattro campi sistemati sotto le tribune, tanto verde e forse un po’ di freddo accoglieranno la delegazione italiana affiancata dai tre arbitri DAC Pelli, Donzelli e Zannoni.
Dopo un campionato italiano tiratissimo che ha visto gli azzurri sfidarsi tra loro con i rispettivi club, da oggi i polisti tornano in acqua non più da avversari ma da compagni di squadra, uniti sotto l’azzurro delle loro canoe.

Tre come detto le formazioni che prenderanno parte, nelle rispettive categorie, alla competizione polacca, coadiuvate dal team leader Fabiano Roma: Senior maschile guidata da Rodolfo Vastola; U21 maschile guidata da Gabriele Fabris e U21 femminile, agli esordi, guidata da Giacomo Amelotti.


polo2013seniormSenior maschile

Gli azzurri fanno parte del girone D con Belgio, Olanda e Portogallo. Palla al centro alle 10,10 contro il Belgio; alle 16,50 tocca all’Olanda in cerca della rivincita di Cali; chiusura della qualificazioni venerdì alle 10,55 contro i Portoghesi. Squadra rodata e vincente, dopo il bronzo ottenuto in Colombia non vogliono demordere e combattivi iniziano il loro europeo consapevoli delle loro capacità. I big azzurri non dovrebbero avere grossi problemi nelle fasi di qualificazione ma negli step successivi dovranno stare attenti ai tedeschi sempre in agguato senza sottovalutare i francesi. In campo con il tricolore sul caschetto il team formato dai siracusani Andera Romano, Davide Novara e Gianmarco Emanuele (di classe ‘91 è il più giovane della squadra senior); dai posillipini Diego Pagano (capitano) e Paolo Di Martino con la triade chiavarese formata dal goleador Luca Bellini, dal giovane Andera Bertelloni e da Marco Porzio; ed a chiudere la rosa il romano d’adozione Gianni Lodato. Nei giorni di qualificazione gli altri raggruppamenti saranno Francia, Danimarca, Finlandia, Irlanda e Lituania per il gruppo A; Polonia, Ungheria, Germania, Svizzera peri il gruppo B ed infine Spagna, Svezia, Gran Bretagna e Russia per il gruppo C.

polo2013seniorfU21 femminile
Girone unico da cinque squadre per la nuova entrata azzurra, la squadra delle U21 femminile di Giacomo Amelotti. Scenderanno in campo contro la Polonia e la Francia rispettivamente alle 8,35 e alle 13,30; venerdì toccherà alle 9,45 contro la Germania e alle 13,50 contro la Repubblica Ceca. Le giovanissime alla loro prima esperienza europea di categoria saranno le catanesi Vittoria Russello e Flavia Landolina (Pol. Catania), la siracusana Anna Esposito (Kst), Maria Anna Szczepanska ed Erika Zamprioli della SS Lazio, la posillipina in forza al Katana Mariangela Bernardo, Maddalena Lago del Rovigo e la più giovane della spedizione Alice Germani (Lerici Borgata Marinara). Formazione composta al 30% da under che militavano in senior e da un restante 70% da giovani talenti della canoa polo rosa con un po’ di inesperienza ma con tantissima determinazione. Le azzurrine cercheranno di difendere al meglio il tricolore cercando di osare un po’ per provare a salire sul podio.

polo2013u21U21 maschile
All’appello anche gli azzurrini di Fabris che dovranno difendere il bronzo ottenuto due anni fa agli europei di Madrid dai compagni oramai quasi tutti over 21. I ragazzi azzurri sono inseriti nel gruppo C con Portogallo, Svizzera ed Ungheria; tre squadre che non dovrebbero portare particolari complicazioni ai giovanissimi. Esordio giovedì alle 13,30  contro il Portogallo; proseguiranno le qualificazioni venerdì a partire dalle 8,35 contro la Svizzera e alle 12,05 contro l’Ungheria.

Olanda, Russia, Francia e Svezia nel girone A; Germania, Danimarca e Gran Bretagna nel girone B; Polonia, Belgio, Repubblica Ceca e Spagna nel girone D. Una squadra con un gran senso di gruppo ma un po’ inesperta in campo internazionale, molti nuovi innesti con tanta voglia di far bene e giocare sulla scia dei senior un buon europeo.
Protagonisti in acqua i siciliani Niccolò Santocchini (Katana) e Sabino Anderani (KST Siracusa), il romano-barese Antongiulio Cusmai (Academy), il romano-amalfitano Enrico Siani (Mariner), il siciliano-bolognese Corrado Musso (CC Bologna) ed i due giovanissimi bacolesi Ciro Lucci e Andrea Silvio Costagliola (CC Napoli).

Risultati e dettagli al link: http://www.ecpolo.kayakpl.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004