Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SCINTILLE A CAGLIARI PER L'ULTIMA DI CAMPIONATO: DECRETATE LE SEI FORMAZIONI CHE ACCEDERANNO AI PLAY OFF

Leggi dopo 408789 281326378665866 1062951513 nLotta all’ultimo goal, sorpassi in classifica e conferme al vertice, match di alto livello tecnico ed emotivo hanno caratterizzato l’ultima giornata di regular season appena conclusa a Cagliari, nel porticciolo di Su Siccu. In palio sei posti per l’accesso ai play off e due per la retrocessione in A1. Avanzano per la finalissima KST 2001 Siracusa, CN Posillipo, Pro Scogli Chiavari, Mariner Canoa Club, Jomar Club Catania e Arenzano. Tra le sei, cinque, confermano le finaliste dello scorso anno mentre la novità è la squadra catanese che si fa strada tra le big prenota un posto per i play off di Siracusa. 

Primi indiscussi dall’inizio della stagione 2014 con 59 punti sono i campioni italiani in carica, la giovanissima squadra del KST Siracusa. A loro l’onore di arrivare da capolista nelle partite finali che giocheranno davanti al festoso pubblico di casa. Gioco di squadra impeccabile e pulito con quattro partite e quattro vittorie per i ragazzi di Arganese che sognano la doppietta. Al secondo posto la sorpresa partenopea del Posillipo che, con 56 punti e per differenza goal, fa scendere sul terzo gradino la squadra del titano Bellini. Pagano alla guida dei rosso-verdi, trainato da Maxime, il vate francese, porta la formazione a dare il meglio di se vincendo lo scontro diretto con il Chiavari per 5-2. Nei primi cinque minuti di partita per i posillipini guadagnano reti come cannonate: doppietta Maxime e chiusura di Pagano che replica a 25 secondi dalla fine con una rete su rigore. Nel secondo tempo protagonista la rimonta con i goal di Hank e Bellini che non riescono però a raggiungere gli avversari. Partita dai toni accesi sul finale con team warning doppio per le due formazioni. E’ Vaino a metà del secondo tempo a concludere e segnare il quinto goal che decreta la vittoria. La Pro Scogli Chiavari si “accontenta” di arrivare ai play off in terza posizione. Mariner stabile in quarta posizione, non si sbilancia durante la stagione e mantiene con costanza il suo posto a ridosso dal podio. Sorpresa della giornata cagliaritana è lo Jomar Club che risale prepotentemente la classifica conquistano la quinta posizione. E’ una storia da raccontare quella dei ragazzi di Catania che in soli due anni volano dalla serie A1 alla finale play off. La storia comincia nel 2011 quando la squadra retrocessa dalla massima serie chiude ad un passo dalla promozione. La serie A arriva nel 2012, l'anno in cui i rosso-azzurri vincono il campionato di serie A1 a punteggio pieno. Il 2013 in serie A è ad un passo dai playoff mentre oggi mettono a segno anche il sorpasso dell’Arenzano grazie alla vittoria dello scontro diretto con il goal di Toscano a quattro minuti dalla fine conquistando i play off a 35 punti. L’Arenzano replica l’annata 2013 e conquista il sesto ed ultimo posto disponibile con i 34 punti stagionali.

Disfatta per la SS Lazio Canoa Polo: la giornata cagliaritana gli toglie il sogno play off e li lascia con una amara settima posizione a 28 punti. Il Katana (27 punti in ottava posizione) di Sauro si prepara a programmare gli allenamenti per il campionato 2015 e come lo scorso anno rimane in classifica senza rischiare la retrocessione. Balzo all’indietro per la Marina San Nicola che, a differenza dello scorso anno, non accede ai play off e si ferma in decima posizione a 21 punti. Per loro e per l’Ichnusa (18 punti in undicesima posizione) di Ibba ci sarà da affrontare il torneo “Play Out” con la Can. Comunali Firenze e il CC Napoli che in qualità di seconde classificate nei rispettivi giorni di A1 lotteranno anche loro la massima serie. I “Play Out” si terranno in concomitanza dei “Play Off” di Siracusa il 13 e 14 settembre. All’interno del torneo “Play Out” le prime 2 squadre saranno promosse in serie A. Retrocessione matematica in serie A1 già certa per Ognina e Canoa Kayak Academy; per loro è stato un anno di esperienza e crescita, ma non riescono a trovar spazio al cospetto di squadre nettamente superiori. 

Nella sezione “risultati on-line” il resoconto complessivo con statistiche e classifica finale.
A Siracusa vedremo sfide di elevata spettacolarità tra un pubblico caloroso ed in fibrillazione e nel bellissimo stadio naturale della Darsena di Ortigia incoroneremo dopo una stagione di sorprese la squadra campione d’Italia 2014.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004