Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: QUALIFICHE AGLI ASSOLUTI, OK PAOLINI E COLAZINGARI

Leggi dopo

paolinimezzanaGiornata di qualifiche oggi a Mezzana per il primo atto del weekend dei campionati italiani assoluti di canoa slalom sulle acque del Noce. Tutti presenti i big azzurri, anche i pagaiatori che tra due settimane difenderanno i colori italiani sulle acque mondiali di Praga.

Come preventivato, oltre a risultare la più partecipata, fra gli oltre 100 concorrenti complessivi presenti in Val di Sole, la K1 (kayak monoposto) è stata pure la categoria più combattuta, dove ha prevalso il vicentino di Valstagna Diego Paolini della Forestale, grazie a due frazioni da assoluto protagonista, delle quali la prima ritenuta valida come migliore per la finale, davanti al meranese Lukas Mayr , autore di una prestazione particolarmente veloce e precisa nella prima manche. Terza piazza poi per il mantovano di Viadana Omar Raiba grazie ad un'ottima seconda frazione. Quarto il neo medagliato ai mondiali under 23 Giovanni De Gennaro, davanti al veronese Zeno Ivaldi e al campione olimpico di Londra 2012 Daniele Molmenti che dopo la prima manche chiusa in sesta posizione, con un riscontro cronometrico appesantito da una penalità, ha deciso di risparmiarsi in vista della finalissima di domani.

Il primo round dell'altra interessante sfida per il titolo della categoria C1 (canoa monoposto) è stato appannaggio del forestale di Subiaco Roberto Colazingari, autore di un eccellente prova nella seconda manche dopo che nella prima prova aveva saltato una porta, ai danni del bolognese Stefano Cipressi, staccato di soli 0,55 punti, ma intenzionato a riscattarsi nella finale. Terzo posto poi per l'altro bolognese Pietro Camporesi.

Pronostico rispettato nella gara femminile, dove ha trionfato la tedesca con passaporto italiano Stefanie Horn, autrice di due eccellenti prove, sempre davanti alla torinese Maria Clara Giai Pron e a Chiara Sabattini, ottima seconda nella frazione conclusiva. Si annuncia dunque lotta aperta per il podio anche fra le senior.

Nelle altre categorie affermazioni per Raffaello Ivaldi del Canoa Club Verona nella C1 junior davanti a Paolo Ceccon e ad Alberto Querci, quindi per Chiara Sabattini nella C1 senior, per Anita Fontana nella C1 junior, per Paolo Bello e Francesca Muscarà nella K1 junior. Nelle gare di doppio primo posto nelle qualificazioni per l'equipaggio formato da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari su Stefano Cipressi ed Andrea Benetti nella C2 senior, quindi successo scontato per Giacomo Desole ed Alberto Querci nella C2 junior.
Il programma di domani prevede l'apripista alle 8.45, quindi alle 9 l'approvazione del percorso e alle 10 il via della finale che assegnerà i titoli tricolori senior 2013. Le premiazioni presso il Palazzetto dello sport di Mezzana sono previste per le ore 15.

Per le classifiche vai al link http://www.pegasomedia.it/comunicatistampa/cassetto/classifiche_qualifiche.pdf

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004