Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

QUALIFICHE IN CHIARO SCURO PER GLI AZZURRI IN COPPA A PRAGA

Leggi dopo Prima giornata di gare oggi a Praga per la terza prova di Coppa del Mondo di canoa slalom che si concluderà domenica. 

Nel C1 maschile ottima qualifica per Roberto Colazingari che ferma il cronometro sull’85.91, incappando in un tocco di palina e scivolando al 6° posto con un distacco di 3.75 dallo sloveno Benjamin Savsek che si impone nelle gare odierne. Fuori dalla semifinale invece i giovani ciunisti azzurri: Raffaello Ivaldi chiude al 44° posto con un distacco di 11.92 dalla prima posizione, 53° invece Paolo Ceccon con quattro tocchi di palina.

Nel K1 maschile conferma di essere in un ottimo stato di forma Andrea Romeo, che dopo l’argento una settimana fa a Tacen chiude la qualifica all’8° posto con un distacco di 1.85 dalla prima posizione conquistata oggi dal ceco Vit Prindis in 78.29. Bene anche il campione olimpico Daniele Molmenti che si piazza in 13esima posizione con un distacco dal leader di 2.49. Più attardato, ma comunque nei quaranta che accedono alla semifinale è Giovanni De Gennaro che si ferma al 36° posto con un distacco di 5.17 dalla vetta; 43° posto invece per il meranese e campione italiano in carica Lukas Mayr che nonostante le zero penalità paga un distacco di 5.85 dal migliore. 

Centra l’accesso alla semifinale nel K1 femminile Stefanie Horn; l’azzurra del CC Brescia ferma il cronometro sul 92.19 (con due secondi di penalità) piazzandosi in 15esima posizione a 4.32 dalla britannica Pennie che vince la qualifica; fuori dai giochi invece Chiara Sabattini (48esima) e Lisa Signori, 52esima all’esordio in coppa del mondo. 

Nel C2 bene Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari che chiudono in undicesima posizione a 3.80 dagli slovacchi Skantar che vincono la qualifica in 91.62. Male invece Francesco Cavo e Alberto Querci, trentesimi e ultimi della qualifica con un distacco di 34.18 dai leader. 

Domani prime medaglie nel K1 e C1 maschile. Risultati live al sito www.123result.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004