Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

BUONA LA PRIMA AI MONDIALI JR & U23: IN SEMIFINALE "C" SIAMO

Leggi dopo carlobulloPrima giornata di gare oggi in Polonia, a Cracovia, per i campionati del mondo di canoa slalom junior e under 23 che ha visto impegnati all’esordio della competizione iridata gli specialisti della canadese monoposto. Roberto Colazingari, Paolo Ceccon e Raffaello Ivaldi nel C1 under 23 arrivano in terra polacca con l’obiettivo di difendere l’oro mondiale conquistato un anno fa in Brasile; e la loro prestazione, in qualifica, è degna del valore mostrato nell’edizione passata dei campionati iridati. Bene anche i tre azzurri del C1 junior che, al pari dei colleghi “under 23”, centrano l’accesso alla semifinale.

Manche di qualifica per gli under 23 nella quale il più veloce è l’irlandese Liam Jegou che ferma il cronometro sull‘83.55. Il migliore degli azzurri è il Forestale di Subiaco Roberto Colazingari che ottiene il pass per la semifinale con l’ottavo posto, in 86.80, a 3.25 dal portacolori dell’Irlanda. Bene anche gli altri due azzurri con Paolo Ceccon, portacolori del CCKValstagna che è undicesimo a 4.51 dal primo posto, nonostante un tocco di palina alla porta numero cinque. In semifinale anche Raffaello Ivaldi, atleta del CC Verona che controlla e con qualche brivido ottiene il pass diretto chiudendo al ventesimo posto in prima manche, l’ultimo a disposizione per non dover poi gareggiare anche nella seconda. Il 90.23 a 6.68 dal primo posto di Ivaldi vale la qualifica alla semifinale e permette un importante risparmio di energia in vista dei prossimi giorni.

Tutti in semifinale anche gli azzurri del C1 junior; la qualifica la vince il ceco Vaclav Chaloupka in 84.92; il migliore dei nostri è Carlo Bullo del CCKValstagna (in foto) che ferma il cronometro sull‘89.46 che gli vale la sesta posizione. Bene anche Mandi Mandia (CCKValstagna) che si qualifica con il diciottesimo tempo, nonostante tre tocchi di palina, in 94.34. E avanza anche il portacolori del CC Subiaco Gabriele Ciulla che, alla pari di Raffaello Ivaldi negli under 23, ottiene negli junior il ventesimo e ultimo posto a disposizione per qualificarsi direttamente dopo la prima run. Il suo 95.76, con due secondi di penalità, basta per volare in semifinale. 

Domani si torna in acqua con le qualifiche per K1 maschile e C1 femminile. L’Italia sarà impegnata con Zeno Ivaldi (CC Verona), Marcello Beda (CC Bologna) e Marco Vianello (CCK Valstagna) nel K1 under 23 e con il trio dello dello Sportclub Merano composto da Jakob Weger, Valentin Luther e Martin Unterthurner nel K1 junior maschile. 

Risultati in diretta e dettagli al link http://www.canoeicf.com/results-pages/startlist-and-live-results

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.