Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MARLENGO TRICOLORI PER I TITOLI ITALIANI RAGAZZI E MASTER

Leggi dopo podiomarlengoDuecento atleti, 32 società in rappresentanza di tutto il paese e indicazioni importanti per il futuro della canoa slalom. A Marlengo nel fine settimana, con l’organizzazione dello Sportclub Merano, sono andati in scena i campionati italiani ragazzi e master che hanno incoronato nelle rispettive categorie alcuni tra i giovani più promettenti del panorama canoistico nazionale e molti dei veterani che non hanno la minima intenzione, giustamente, di appendere la pagaia al chiodo. 

Distacchi risicatissimi nel K1 ragazzi con Nicolas Bini del CC Ferrara che vince l’oro con un vantaggio di appena 1.42 su David Mandia, portacolori del CCKValstagna. In terza posizione, bronzo tricolore, si piazza Marco Romano del CC Brescia al termine di una gara che ha visto la partecipazione di ben trentadue giovani atleti. Ancor più combattuta la sfida del K1 ragazze con meno di sei decimi tra l’oro, conquistato in 82.17 da Marta Bertoncelli del CC Ferrara, e l’argento al collo di Francesca Malaguti, sua compagna di squadra. In terza posizione Agata Spagnol del CC Sacile, con un ritardo di 2.81 dalla prima posizione. 

Meno di due secondi invece decidono l’esito del campionato italiano nella categoria C1 ragazzi. A battere tutti, grazie ad una seconda manche di spessore, è il sublacense Flavio Micozzi che al traguardo precede di 1.42 il ferrarese Marcello Semenza e di 3.72 Matteo De Franco, portacolori della Polisportiva Cilento. Otto le atlete al via della categoria C1 ragazze con Marta Bertoncelli che bissa l’oro conquistato nel K1, vincendo anche nella canadese in 89.32; alle sue spalle Carolina Massarenti, sua compagna di squadra staccata di 98 centesimi mentre in terza posizione, ancora a rappresentare il Canoa Club Ferrara, si piazza Francesca Malaguti. L’equipaggio misto Ferrara-Bologna composto da Nicolas Bini e Leonardo Grimandi vince il titolo nel C2 ragazzi davanti a Borgiani-Lenzi e a Mascellani-Semenza.

Nelle prove a squadre il Canoa Club Ferrara vince nel C1 ragazzi e nel K1 ragazze mentre va al CC Bologna il titolo nel K1 ragazzi. 

A Marlengo assegnati anche i titoli tricolori per quanto riguarda le categorie master. Nel C2 vittorie per Romano-Puerari e Rosati-Stramaccia, nel C1 vincono Mattia Varotto, Tommaso Stramaccia e Roberto Cenzon; nel K1 maschile si impongono Vincenzo De Franco, Alessandro Barzon, Andrea Flisi, Dario Romano, Walter Weger, Giulio Treccani e Mario Angelo Di Stazio mentre al femminile vincono Valentina Volpe, Elke Weger e Francesca Zuliani. Nelle prove a squadre titoli tricolori a Sportclub Merano, Gruppo Canoe Viadana, CC Sacile e Ivrea Canoa Club.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004