Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MERANO SI SCALDA PER L'INTERNATIONAL RACE. GARE IN DIRETTA STREAMING

Leggi dopo

jakobok

La canoa slalom italiana si avvicina a pagaiate potenti ai campionati europei di Tacen in programma dal prossimo 1 giugno e i senior azzurri sono già sul canale sloveno per prendere confidenza con l’impegnativo percorso. L’Italia, sotto la guida di Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi, sta studiando da vicino le insidie di Tacen: Giovanni De Gennaro, Zeno Ivaldi, Stefanie Horn, Clara Giai Pron, Roberto Colazingari, Raffaello Ivaldi, Stefano Cipressi, Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari sono alle prese con cinque intensi giorni di allenamento in Slovenia. Nel frattempo però, a Merano, è tutto pronto per un altro banco di prova che per gli under 23 azzurri sarà anche seconda selezione in vista dei campionati del mondo e dei campionati europei di categoria in programma rispettivamente a Bratislava (18/23 luglio) e a Hoelimburg (17/20 agosto). 

Campionato italiano under 23 quindi a partire da sabato e fino a domenica, ma anche 62esima edizione dell’International Race di Merano visibile in LIVE Streaming su internet al link https://youtu.be/vs0f5WA5O-4

Risultati in diretta, nel dettaglio al link:

http://siwihome.azurewebsites.net/canoe123/live?SessionKey=siwidata.MERANO2017

IL “RE DI MERANO” PUNTA AL BIS: Il campionato italiano under 23 2017 perde di sicuro protagonisti interessanti rispetto al 2016. Ma lo fa semplicemente per questioni di età. Roberto Colazingari, detentore del titolo nel C1, è ora “over 23” e di conseguenza il suo titolo rimane vacante. Pronti a raccoglierlo, dopo l’argento e il bronzo dello scorso anno, sono innanzitutto Raffaello Ivaldi (CC Verona) e Paolo Ceccon (CCKValstagna) che dovranno però ben guardarsi dal resto della concorrenza. Chi invece, tra le acque di casa, punta al bis tricolore è Jakob Weger. Il meranese nel K1, 19 anni di Merano, è campione europeo junior in carica (titolo che vinse anche nel 2014) oltre che detentore del titolo tricolore under 23 conquistato sempre a Merano, un anno fa. La sua giovanissima età non è un ostacolo ad un’ascesa seguita attentamente a livello internazionale. In questa stagione, dopo le selezioni, Jakob ha ottenuto il pass per gareggiare a livello senior sia per gli europei di giugno, sia per le prove di Coppa del Mondo. Sul canale di casa non dovrebbe avere problemi a mettere in acqua una grande prova ma anche per lui la concorrenza sarà spietatissima. I compagni di squadra Luther e Unterthurner diventeranno stavolta avversari, il bolognese Marcello Beda è pronto a rovinare la festa dei padroni di casa e anche Marco Vianello, ventenne medaglia d’argento 2016 e portacolori del CCKValstagna, proverà a rendergli la vita difficile. In riva al Passirio ci sarà anche la direzione tecnica con Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi pronti a carpire segnali positivi ed eventuali difficoltà, così da valutare al meglio la linea verde della canoa azzurra. E oltre ovviamente agli atleti italiani, in gara ci saranno anche molti big internazionali pronti a misurarsi con le rapide del Passirio prima di volare agli europei.

 365 GIORNI DOPO, RIMESSI IN PALIO I TITOLI UNDER 23: Anche nel 2016 fu Merano ad assegnare i titoli italiani under 23. Nella canadese monoposto fu grande battaglia con la vittoria di Roberto Colazingari, con un vantaggio di meno di due secondi su Paolo Ceccon e su Raffaello Ivaldi. Lisa Signori nel K1 femminile si impose su Eleonora Lucato e Francesca Muscarà mentre nel C2 Francesco Cavo e Alberto Querci riuscirono ad avere la meglio su Simone Finco e Luca Carlini, con il bronzo che andò a Luca Malossi e Marcello Beda. Nina Roggiery vinse nel C1 under 23 femminile davanti ad Anastasia Bettuzzi e a Vittoria Cappa mentre andò al padrone di casa e idolo dei supporter meranesi Jakob Weger il titolo di categoria nel K1 under 23. Alle sue spalle si inserì Marco Vianello lasciando poi il terzo posto a Michael Luther. SportClub Merano che chiaramente anche quest’anno proverà a fare la voce grossa, provando a centrare risultati di spessore.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.