Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LONDRA: ULTIMO GIORNO DI RADUNO, GLI AZZURRI ORA GUARDANO A PRAGA

Leggi dopo
furgonipreparativiSi è chiuso oggi, dopo oltre due settimane di intensi allenamenti, il raduno sul canale olimpico di Lee Valley che il prossimo anno ospiterà le Olimpiadi di Londra 2012. Mattinata dedicata all’ultima sessione di prove in acqua con gli azzurri chiamati ad affrontare il tracciato in due blocchi. Nella prima parte il team guidato dal dt Mauro Baron ha focalizzato la propria attenzione sugli importanti cambi di direzione e sulla velocità della corrente a rendere ogni manovra ancor più impegnativa.

Nella seconda parte invece spazio ad un’analisi più dettagliata dei cambi di pendenza, caratteristica importante di un percorso, quello olimpico, disegnato con importanti buchi e salti ad aumentare il livello di difficoltà come si addice ovviamente ad un canale che ospiterà tra meno di un anno l’evento a cinque cerchi. A chiudere l'allenamento, in fase di scarico e per ricordare comunque che la canoa è anche divertimento, un po'di "surf" tra le onde del canale olimpico. Clicca qui per vedere il video.

londontrip1Pomeriggio di preparativi per buona parte del gruppo azzurro con i due pulmini federali che sono partiti per raggiungere Praga, tappa delle finali di coppa del mondo in programma nel prossimo weekend. Molti degli atleti presenti a Londra arriveranno nella città ceca già nei prossimi giorni, a coloro che invece torneranno in acqua direttamente ai mondiali di Bratislava è stata data la possibilità di trascorrere qualche giorno di più a casa.

Angela Prendin, Roberto Colazingari, Marco Babuin e il dt Mauro Baron sono rientrati in Italia; i tecnici Fabrizio Didonè e Tommaso Zaccaria sono invece partiti alla guida dei due pulmini con destinazione Praga; il resto della formazione azzurra ha invece approfittato del pomeriggio, in attesa dell’aereo che domattina li riporterà a casa, per visitare la città di Londra, momento importante per cementare il gruppo e prendere confidenza con una città che da oggi, e per tutto il prossimo anno, sarà sempre più presente nella realtà sportiva italiana e non solo.

londontrip2Dopo una visita a Trafalgar Square il gruppo azzurro ha optato per un rapido passaggio di fronte a Buckingham Palace e per ammirare da vicino il Big Ben, camminare sopra uno dei ponti che sovrastano il Tamigi e dare un’occhiata al Parlamento; a chiudere la giornata una passeggiata in alcuni dei tanti giardini che caratterizzano la città di Londra e il rientro al campus universitario dal quale la spedizione azzurra ripartirà nella mattinata di domani.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004