Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MERANO: GIOVANNI DE GENNARO FA IL BIS DI TITOLI ITALIANI UNDER 21 E UNDER 23

Leggi dopo
giovannidegennaroSi è chiusa con veri e propri “fuochi d’artificio” in acqua, a Merano, la due giorni di gare internazionali che ha visto in gara alcuni tra i migliori interpreti continentali dello slalom.

Doppia giornata di gare fondamentali anche per assegnare i titoli italiani under 23(ieri) e under 21(oggi).

Giovanni de Gennaro si impone in entrambe le categorie per quanto riguarda la prova del K1 maschile. Al femminile Chiara Sabattini mette le mani sul titolo K1 under 23 e C1 donne under 21 e under 23 mentre Eleonora Tassarotti conquista oggi quello under 21. Nel C1 maschile è Marco Babuin il neo campione italiano under 23 con Daniele Negro che veste la maglia tricolore nel C1 under 21. Il sublacense, in coppia con Giordano Fiumara, porta a casa anche i titoli under 21 e under 23 nel C2. Continua...

Discorso a parte per quanto riguarda la classifica generale nella quale sono ovviamente inseriti anche i senior, italiani e stranieri. Sabato straordinaria prestazione del bresciano Giovanni de Gennaro (CC Brescia) che conferma il suo valore dopo aver sbaragliato la concorrenza nelle selezioni di inizio anno ad Ivrea. La sua è la miglior prestazione con un vantaggio di 27 centesimi sullo sloveno Peterlin e 78 centesimi sul meranese e padrone di casa Lukas Mayr, in forza alla Marina Militare. Avvincente testa a testa azzurro invece nel C1 con Stefano Cipressi (Marina Militare) che grazie ad una prima manche priva di sbavature precede di appena 51 centesimi Stanislav Gejdos, argento davanti allo sloveno Kravanja. Parla prevalentemente tedesco, invece, il podio al femminile con l’oro alla teutonica Horn, il bronzo all’austriaca Leitner mentre il secondo posto e medaglia d’argento lo mette al collo l’australiana Katrina Lawrence. Settima, e migliore delle azzurre, Chiara Sabattini. Nel C1 l’austriaca Schmid vince sull’australiana Borrows e sulla stessa Sabattini. Tocca invece ai sublacensi Giordano Fiumara e Daniele Negro portare il tricolore sul gradino più alto del podio nel C2 davanti agli slovacchi Gajersky/Matejka e Danek/Osadsky.

Domenica invece nel K1 tocca a Lukas Mayr essere “profeta in patria”. Il meranese vendica infatti il piazzamento del giorno precedente anticipando di 26 centesimi sul traguardo il bresciano Giovanni de Gennaro. Terzo posto è Omar Raiba, anch’egli in forza alla Marina Militare. Nel K1 femminile vittoria per l’australiana Lawrence davanti alle tedesche Jaqueline e Stefanie Horn. Giornata meno brillante rispetto a quella di ieri per i ciunisti azzurri. Nella canadese monoposto la vittoria domenicale va allo slovacco Gajarsky davanti all’australiano Hodson e allo sloveno Kravanja. Lawrence, Wider (Svizzera) e Schmid è il podio del C1 femminile, riconferma per Fiumara/Negro nel C2 davanti a due equipaggi slovacchi.

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.