Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLALOM: NEL FINE SETTIMANA AD IVREA PRIME SELEZIONI PER I KAYAK AZZURRI

Leggi dopo
diegopaolinismallFine settimana di selezioni nazionali, ad Ivrea, per gli slalomisti italiani che tra sabato e domenica sfideranno le rapide della Dora Baltea alla ricerca di piazzamenti importanti per garantirsi la partecipazione alle gare di Coppa del mondo e ai Campionati Europei.

Sabato e domenica le prime due selezioni per i kayak maschili e femminili; la terza e ultima prova selettiva è in programma invece il 22 maggio prossimo a Tacen, in Slovenia, gara questa che sarà valida anche come selezione unica per i Campionati Europei.

Sul canale di Ivrea saranno ovviamente presenti tutti i migliori kayakers azzurri, eccezion fatta per Daniele Molmenti: l’azzurro campione del mondo è già selezionato di diritto sia per le prove di coppa del mondo che per i campionati mondiali di Bratislava, in settembre, validi anche come qualifica olimpica.

 

Tutta da sudare invece, per gli altri, la qualificazione; tra i kayak maschili fari puntati ovviamente sui vari Stefano Cipressi, Diego Paolini, Lukas Mayr, Riccardo e Giovanni de Gennaro, Luca Colazingari, solo per rimanere nell’elenco di quegli azzurri che in questi mesi hanno preso parte ai raduni nazionali. A questi però, si aggiungono tutti coloro che dopo un intenso inverno di allenamenti sono pronti a mettere in difficoltà il ct azzurro Mauro Baron cercando il risultato importante proprio ad Ivrea.Anche al femminile si guarda alla crescita di Clara Giai Pron e alle pagaiate di Angela Prendin, Chiara Sabattini e alle eventuali sorprese.

Le prove selettive si inseriscono comunque in un intenso periodo per gli slalomisti azzurri. Sotto la guida del ct Mauro Baron infatti, pochi giorni fa Daniele Molmenti, Stefano Cipressi, Erik Masoero e Andrea Benetti sono stati a Londra per i primi allenamenti sul canale olimpico.

“Gli allenamenti a Londra sono stati molto interessanti – sottolinea il ct Baron – e torneremo sul campo olimpico dal 30 maggio al 2 giugno. Il canale è estremamente "duro" ma pagaiabile, anche dalle donne. Abbiamo goduto di quattro giornate molto calde che hanno permesso delle sedute d'allenamento molto utili. Gli atleti pare abbiano gradito molto l'opportunità di questa anteprima sul canale che sarà teatro della gara a cinque cerchi. Inglesi a parte, siamo stati i più veloci anche a cogliere l'occasione per conoscere il nuovo canale, tanto veloci da ricevere richieste di allenamenti "comuni"  dal bicampione olimpico del C1 Toni Estanguet, dalla campionessa mondiale Corinna Kuhnle e dalla figlia del leggendario R. Fox la promessa australiana dello slalom Gessica Fox.”

 

londracanale

 

Il cammino azzurro verso Londra (in foto il canale olimpico senz'acqua), passando per selezioni, coppa del mondo, europei e mondiali non si ferma. Sabato e domenica ad Ivrea, per i kayak italiani, si ricomincia a fare sul serio.

Ecco in sunto il programma di gare e selezioni

16-17 aprile, Solkan – SLO , 1^selezione settore CANADESE

30 aprile, 1 maggio, Ivrea - ITA,  1^ e 2^ selezione settore KAYAK

7-8 maggio, Valstagna – ITA, 2^ e 3^ selezione settore CANADESE

21-22 maggio, Tacen – SLO,  3^ selezione settore KAYAK

9-12 giugno, La Seu d’Urgell – ESP,  Campionato europeo senior

24-26 giugno, Tacen – SLO, 1^ Coppa del mondo

1-3 luglio, L’Argentiere La Bessèe – FRA, 2^ Coppa del mondo

8-10 luglio, Markkleeberg – GER, 3^Coppa del mondo

12-14 agosto, Praga – CZE, Finale Coppa del mondo

7-11 settembre, Bratislava – SVK, Campionato mondiale senior

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004