Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LONDRA 2012: BARON SODDISFATTO DELL'IMPIANTO OLIMPICO, SLALOMISTI IN RADUNO AD ATENE

Leggi dopo
baronfickLo slalom azzurro riparte da Atene dove è in corso in questi giorni il secondo raduno stagionale. Nella capitale greca abbiamo raggiunto telefonicamente il ct azzurro Mauro Baron, fresco di rientro dalla trasferta CONI a Londra dove i tecnici azzurri hanno potuto seguire i lavori di avanzamento dei rispettivi campi gara. Una spedizione, ha commentato Baron, utile e decisamente soddisfacente:

“A Londra ci siamo concentrati su tre aspetti principali: la logistica, la tecnica del canale e la conoscenza pratica del percorso. Per quanto riguarda la logistica ci siamo chiariti le idee al 99,9% sia per quanto riguarda la scelta dell’aeroporto su cui fare riferimento, sia per quanto riguarda le compagnie aeree che permettono un trasporto sicuro, efficace e a costi ragionevoli delle imbarcazioni. Abbiamo avuto conferma poi che anche a Londra esisteranno le corsie preferenziali olimpiche per i trasporti e l’orientamento di quest’olimpiade, rispetto a Pechino, è quella di trovare alloggio direttamente nel villaggio olimpico. Abbiamo calcolato che dal villaggio al campo gara impiegheremmo una trentina di minuti per arrivare, tenuto conto del tempo necessario per controlli e quant’altro. Una tempistica ragionevole e ideale per noi; vivendo il villaggio poi la squadra avrà trasporti assicurati e sarà maggiormente tutelata anche negli eventuali piccoli inconvenienti. Se scegliessimo invece di prendere alloggio fuori e muoverci con macchine a noleggio saremmo decisamente meno “protetti”. Se a bucare una gomma facendoci arrivare tardi all’allenamento è il pullmann dell’organizzazione olimpica avremmo la tutela di poter recuperare quell’ora, ad esempio. Se bucassimo la gomma di un’auto presa a noleggio, per nostra scelta, il ritardo non ci sarebbe riconosciuto, né avremmo modo di recuperare quel tempo. Proprio per questo, visti anche i tempi ragionevoli, credo opteremo per il villaggio olimpico.

Dal punto di vista tecnico del canale devo dire che sono molto soddisfatto. Il sopralluogo è stato approfondito e ritengo che l’obiettivo di far si che le difficoltà lungo il percorso rimangano costanti nel tempo sia stato raggiunto. L’organizzazione ha lavorato bene riducendo al minimo le variabili; si è cercato di creare un canale in cui le difficoltà non cambiano da minuto a minuto ma rimangono pressoché costanti. E questo è fondamentale. E’un percorso che permetterà ai tracciatori di distribuire equamente difficoltà, punti meno impegnativi e ostacoli uniformemente a destra o a sinistra del flusso principale d’acqua. Anche questo è un aspetto molto importante specie per C1 e C2. In ultima analisi sono ottime anche le zone di acqua morta: profonde e stabili, tanto da permettere agli atleti di arrivare anche alla massima velocità e di provare qualsiasi tipo di manovra senza particolari problemi.

Grazie al personale Coni già operante a Londra abbiamo potuto poi chiarire ulteriori dettagli, non ultimo quello di provare il canale olimpico nei test event promossi dall’ICF. Opportunità che non mancheremo di sfruttare, lavorando per crearne di ulteriori”.

Lasciamo Baron alla conduzione degli allenamenti in quel di Atene. Mentre Stefano Cipressi è rimasto in Australia ad allenarsi, in Grecia pagaiano Daniele Molmenti, Erik Masoero, Andrea Benetti, Roberto Colazingari e Clara Giai Pron. Assieme a loro Riccardo e Giovanni de Gennaro, Luca Colazingari, Giordano Fiumara e Daniele Negro. Dal 16 e fino al 27 marzo, invece, arriveranno anche Diego Paolini, Lukas Mayr, Marco Babuin, Angela Prendin, Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. Il 27 poi, l’intera delegazione rientrerà in Italia.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.