Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TACEN: OTTAVO POSTO IN FINALE PER MASOERO/BENETTI. DOMANI DALLE 14:25 FINALI K1 SU RAI SPORT 2

Leggi dopo

masoerobenettismallSi chiude con l’ottavo posto la finale odierna del C2 composto da Erik Masoero e Andrea Benetti ai campionati del mondo di canoa slalom in corso di svolgimento a Tacen, in Slovenia. L’equipaggio azzurro stacca il pass per la semifinale con il sesto tempo. Una volta in finale il C2 Forestale ferma il cronometro sul 2:05.85 al quale si sommano due secondi di penalità per un tocco di palina.

 

Ottavo posto iridato dunque con la medaglia d’oro che va agli slovacchi Peter e Pavol Hochschorner, argento ai francesi Gargaud Chanut/Lefevre, bronzo ai britannici Florence/Hounslow.

Si è fermata invece in semifinale l’avventura iridata del C2 del CC Bologna composto da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, dodicesimi al traguardo. Ventottesima invece nel K1 donne l’azzurra del CUS Torino Clara Giai Pron.

Decimo posto per l’Italia invece nella gara a squadre del C2. con Masoero/Benetti, Negro/fiumara e Camporesi/Ferrari. L’oro è andato alla Francia davanti a Repubblica Ceca e Germania.
cipressiok

“Sto bene fisicamente e ho ottime motivazioni – dichiara a poche ore dalla semifinale il bolognese e campione del mondo 2006 Stefano Cipressi, in forza alla Marina Militare – è chiaro che arrivo a queste gare con una sorta di gap, infatti è un paio di anni che non partecipo a una gara di questo livello. Comunque sia darò il massimo."

“Se guardiamo ai risultati dei mondiali scorsi direi che il miglioramento è evidente – commenta il ct azzurro Mauro Baron - Rispetto al ventesimo posto di allora oggi il C2 Masoero/Benetti si è comportato bene chiudendo in ottava posizione. Così come si è ben comportato il C2 Camporesi/Ferrari che ha sfiorato l’accesso alla finale di un soffio. Anche al femminile con Clara Giai Pron siamo notevolmente migliorati; il tempo per lei oggi c’era e ha tutte le possibilità per crescere canoisticamente, di gara in gara. E’chiaro che se qualcuno si aspettava oggi delle medaglie sarà rimasto deluso. Ma guardando in prospettiva olimpica con i risultati odierni avremmo centrato la qualifica sia nel C2 che nel K1. E questo è un segnale positivo in attesa dei kayak maschili in gara domani.”

Domani mattina si inizia con le semifinali del K1. A partire dalle 11:45 prenderà il via la semifinale con ben tre azzurri impegnati: Stefano Cipressi, Diego Paolini e Daniele Molmenti. Alle 17:32 invece i tre azzurri partiranno dal cancelletto per la prova unica della gara a squadre.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004