Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VERDETTI SELETTIVI A CASTEL GANDOLFO. SGUARDO PUNTATO A MONDIALI ED EUROPEI JUNIOR E UNDER 23

Leggi dopo

Schermata 2017 06 05 alle 19.30.26Si sono chiuse a Castel Gandolfo le prove selettive dedicate alle categorie Ragazzi, Junior e Under 23 che hanno portato ai primi verdetti in vista delle convocazioni per i collegiali in preparazione ad Europei e Mondiali di categoria. 

Le selezioni per junior e under si sono basate su due ranking list: la prima stilata considerando la somma dei punteggi delle gare del K1 200m + K1 500m; la seconda invece sommando i punteggi di K1 1000 + K1 500. Al temine della giornata di ieri, è quindi stata stilata la lista dei giovani pagatori azzurri che per la categoria under 23, prenderanno parte al raduno di Mantova dal 7 al 20 giugno; mentre per la categoria junior parteciperanno alla convocazione in azzurro per il raduno di Castel Gandolfo dal 10 al 20 giugno.

Al termine della due gironi di gare, a guadagnarsi un posto in raduno secondo quanto diramato dalla direzione tecnica sono, per il gruppo under 23, Andrea Di Liberto, Andrea Schera (SC Trinacria), Carmelo La Spina (Marina Militare), Matteo Torneo, Luca Beccaro (GN Fiamme Gialle), Riccardo Spotti (SC Baldesio), Andrea Dal Bianco (Leonida Bissolati), Tommaso Freschi (Com. Firenze), Simone Giorgi (CC Aniene) e Samuele Burgo (SC Aretusa). Per le donne under in azzurro troviamo Agata Fantini (Marina Militare), Irene Burgo (CC Siracusa), Francesca Capodimonte (SC Sabazia), Roberta Gennaro, Agnese Celestino (SC Trinacria) e Meshua Marigo (SC Ausonia). Canadesi a rapporto nelle acque di Mantova con Nicolae Craciun (Davide Cestra, Fabrizio Mattia e Danilo Auricchio (Fiamme Oro). 

Schermata 2017 06 05 alle 19.42.59Tra gli Junior che dal 10 al 20 parteciperanno al raduno di Castel Gandolfo troviamo Elena Ricchiero (Can. Padova), Veronica Bordignon (CC San Donà), Giulia Senesi (CC Livorno), Giorgia Ferraro (Can. Querini), Sara Mrzyglod (Tevere Remo), col aggiunta di Irene Bellan (SC Ausonia). Al maschile nella specialità monopala della canadese troviamo Davide Serafin (Can. Padova), Francesco Di Santo, Leonardo Fucci (Fiamme Oro) e Roberto Pinato (Can. Intra). Camilla Placchi (Mergozzo CC) è invece convocata nel C1 donne. Kayak maschile con un’ampia rappresentativa che vede Luca Boscolo Meneguolo (CK Chioggia), Gianluca Pommella, Dylan Paliaga (SC Ausonia), Simone Bernocchi, Antonio Ciboldi (Can. Baldesio), Thomas Rinaldi (ASD Dragolago), Giacomo Bolzonella (Can. Mestre), Francesco Spurio (CC Livorno) e Alberto Dal Bianco (Can. Leonida Bissolati).

In entrambi i collegiali, i ragazzi verranno valutati e testati in equipaggio per definire poi la rosa degli atleti che prenderà parte ai Campionati Europei di Belgrado del 22-25 giugno 2017 ed ai Mondiali di Pitesti dal 27 al 30 luglio.

Per la categoria Ragazzi la prova ha definito i nomi dei giovanissimi che rappresenteranno il tricolore agli European Youth Olympic Festival (EYOF) di fine luglio e che si troveranno per una settimana in raduno con i colleghi azzurri junior: Lucrezia Zironi in rappresentanza del K1 femminile con Claudia Benvegnù per la canadese in rosa; mentre al maschile saranno Flavio Spurio (CC Livorno) e Alberto Moceo (SC Trinacria) per il kayak e Dawid Szela (Fiamme Oro) per la canadese.

Schermata 2017 06 05 alle 19.30.48PROVE SELETTIVE IN BARCA SINGOLA - 500m

Dopo la prima giornata con le prove sui 200m e 1000m, quella di domenica è stata dedicata interamente alla media distanza dei 500m, neo disciplina olimpica al maschile (da Tokyo 2020) e da sempre specialità regina al femminile. Gare emozionanti, con arrivi al fotofinish, scarti percentuali bassissimi e prove di buona prestanza tecnica. 

SENIOR

Sulla media distanza, al femminile, protagonista è Agata Fantini (Marina Militare), che porta a casa il best time in  01’59”04, precedendo di poco più di un secondo Francesca Capodimonte (Cab. Sabazia) ed Irene Burgo (CC Aretusa) rispettivamente argento e bronzo. Colpo di reni sul traguardo per Matteo Torneo (01’41"78 - Fiamme Gialle) in una finalissima tirata al cardiopalmo che termina con un vantaggio di 12 decimi sul compagno di squadra Luca Beccaro, secondo. Terza piazza per il velocista Andrea Di Liberto (01’41”95). Nicolae Craciun, incitato dal tifo di casa, porta a casa un bel risultato nel C1 maschile, solo uno il centesimo di scarto che lo porta in vetta del podio, lasciando dietro i due equipaggi delle fiamme oro, Carlo Tacchini (01’50”77) e Davide Cestra (01’55”29).  Lara Bellantoni (CK Castel Gandolfo) vince la sfida nella canadese femminile in 02’35"22 precedendo le ragazze del Trinacria Cecilia Galeano e Giulia Chifari, rispettivamente seconda e terza. 

JUNIOR

Elena Ricchiero si conferma anche sui 500m. La giovanissima, già azzurra, della Can. Padova in 01’59”46 è medaglia d’oro. Ad affiancarla sul podio, al traguardo sul fotofinish, Giorgia Ferraro (Can. Querini) e Irene Bellan (CAn. Ausonia). Camilla Placchi si guadagna l’oro nella gara del C1 femminile in 02’32”28. Al maschile Ancora una volta va sul podio più alto Francesco DI Santo, 01’59"18 il tempo archiviato dal giovane promettente delle Fiamme Oro, davanti a Roberto Paride Panato (Can. Intra) e Mario Guerra (Marina Militare). Gianluca Pommella (Can. Ausonia) va a vincere con margine, in 01’47”30, la prova del K1 500m maschile, questa volta davanti a Luca Boscolo (Can. Ausonia) e Thomas Rinaldi (ASD Dragolago). 

RAGAZZI 

Lucrezia Zironi (Can. Mutina) senza esitazioni va a vincere anche la prova sui 500m, precedendo con il tempo di 02’03”81 le ragazze della Querini, Anna Tappetto e Linda Scarpa, rispettivamente argento e bronzo. Nel C1 ragazze femminile a spuntarla è Claudia Benvegnù del Padova Canoa in 02'33"82, davanti a Bianchi (Canoa San Giorgio) e Bassi (CK Castel Gandolfo). Giacomo Combi (ASD Can. Omegna) è leader del K1 ragazzi maschile in 01’49”88; subito di seguito Alberto Moceo (Can. Trinacria) è argento e Luca Ghelardini (Fiamme Gialle) è bronzo. Nella canadese monoposto maschile è Dawid Szela (Fiamme Oro) ad avere la meglio in 02’09"38 sul compagno di squadra Christian Falagario, argento a 4 secondi, e su Leonardo Quattroccolo (Cus Torino), bronzo. 

PROVE IN EQUIPAGGIO

Podio conquistato dal CC Aniene sia nella gara del K4 junior maschile e femminile che in quella del K4 ragazzi femminile. Nel K4 ragazzi maschile trionfa, invece, il quartetto del CN Teocle in 01’42”40. La coppia junior del Canoa San Giorgio, Venturelli-Dri, si impone nella prova del C2. Aniene ancora al dominio nel C2 500m con Nicolae Craciun e Andrea Sgaravatto, 01’54"62 davanti alla Marina Militare di Fonsi/Alpino e alla Pol. Albalonga di Cecchetelli/Mercatali. Tra i senior nel K4 il dominio romano del CC Aniene viene fermato dalla Can. Padova, che in 01’28"27 avanza sui due equipaggi giallo-blu. Colussi/Pellizzon (Canoa San Giorgio) portano a casa il risultato del C2 ragazzi in 02’32”83. 

Risultati completi su: http://www.federcanoa.it/risultati-on-line-1.html

Gallery fotografica: https://www.facebook.com/pg/federcanoa/photos/?tab=album&album_id=10154651701697717

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.