Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CANOAGIOVANI, DOMINA LA CANOA SAN GIORGIO: DIVERTIMENTO ED AGONISMO PER I GIOVANISSIMI CANOISTI

Leggi dopo

Schermata 2017 07 24 alle 21.03.14

Divertimento e agonismo tra San Giorgio di Nogaro e Piana degli Albanesi per il secondo weekend dedicato al Canoagiovani, il consueto appuntamento annuale in tre tappe che mette alla prova, in avvincenti sfide sulle distanze dei 2000m e 200m, centinaia di piccoli atleti tra gli 8 e i 14 anni, provenienti dall’intero stivale a seconda del raggruppamento territoriale.

Complessivamente tra nord e sud sono state 67 le società presenti in rappresentanza di 21 comitati/delegazioni regionali. Un totale di 2075 atleti/gara tra gli 8 ed i 14 anni impegnati in 2853 equipaggi e appartenenti alle categorie Allievi/e e Cadetti/e, che si sono cimentati in tutte le specialità di gara previste (K1, K2, K4, C1, C2 e staffette m/f).

Per quanto riguarda l’interregionale centro-nord è il Canoa San Giorgio ad occupare il vertice con 595 punti, seguito dalla Can. Sabazia a 325 punti e dal Gruppo Nautico Fiamme Gialle. Al termine della giornata di gare a Piana degli Albanesi, invece, la classifica generale provvisoria per società ha visto sul gradino più alto del podio l’ASD  Giardini Naxos con 270 punti seguito dal Tecnonaval Team Canoa a 158 punti e dai padroni di casa del Circolo Nautico Palermo con 140 punti.

Di seguito parte dei risultati con i vincitori delle gare di maggior rilievo sulla lunga distanza, i restanti sono visionabili nella sezione del sito “Risultati on line”.

Piana degli Albanesi - Interregionale centro-sud

Cadetti B

Sulla lunga distanza dei 2000 metri, li K1 è vinto da Edoardo Pontecorvo (Can. Eur). Tra le donne è il CC Naxos a predominare con la piccola pagatrice, Victoria Solfato, che conquista l’oro nel K1La Can. Eur si impone al maschile con il primo posto del K2 di Edoardo Pontecorvo e Alessandro Putti. La leadership del K4 è invece delle ragazze del C.N. Teocle con Giulia Ingino, Alice Di Pietro, Miriam Frazzica e Arianna Mangraviti. Vittorio Di Simone e Salvatore Picone sono leader del K2. Antonino Vitale (Marina Militare) è primo nel C1. 

Cadetti A

Per i cadetti A, nel K1 maschile centra l’oro Simone Rampolla (C.N. Palermo). La Can. Trinacria conquista l’oro con Adam Barone nel C1 420. Il CC Naxos conquista l’oro con Gabriele Marra e Fabrizio Presenti nel nel K2 e con l’equipaggio di Thomas Musmeci, Salvatore Caliri, Massimiliano Marino e Daniel Scevola nel K4. Anche al femminile domina il CC Naxos, Elisa Casablanca e Melania Scinardo indossano l’oro nel K2; mentre Fabiana Buzzurro del C.N. Teocle vince nel K1 femminile.

Allievi B

Tra i “piccoli” Allievi B vince la prima serie del K1 420 la Can. Trinacria, la prima con Andrea Alaimo la seconda è invece della Pol. Rari Augusta 86 con Giulio Amara. L’oro del K2 520 va al collo di due atleti della Marina Militare, Andrea Masotto e Samuele Restuccia. Al femminile è Elettra Pisano del C.N. Teocle a trionfare nel K1 420 mentre la coppia della Can. Irno Cosentino-Savarese è prima nel K2 520. Trividic, Ianello, Stracuzzi e Mogstad è il quartetto del C.C. Naxos primo nel K4 maschile.

San Giorgio di Nogaro - Interregionale centro-nord

Cadetti B

Per i cadetti B, nel K1 maschile leadership del Mergozzo CC nella prima serie con Andrea Ronchetti; nella seconda serie vince Luca Polello (CK Chioggia); nella terza serie conquista l’oro la Canoa San Miniato con Federico Antenori mentre nella quarta a vincere è Luca Ferligoi (CK Monfalcone). Al femminile sale sul gradino più alto del podio Margherita Valerosi (CC Diadora) nella prima serie, invece è Miriam Palonta (CK Chioggia) che domina la seconda. La squadra di casa del Canoa San Giorgio mette sul podio Andrea Corso nel C1 420 mentre il C.N. Oristano vince nel C2 520 con Gabriele Camera e Filippo Giarrusso. K4 vinto al maschile dal CUS Torino con Ferrero, Galeazzi, Masino e Pavel, al femminile da Toselli, Ferracci, Carpita e Grego del G.N. Fiamme GialleNel K2 a vincere è la Can. Diadora con Leonardo Crisante e Leone Beggiora. Laura Chiaberge e Alice Franceschi (C.N. Oristano) sono, invece, le prime prime nel K2 femminile.

Cadetti A

La prima serie del K1 Cadetti A è vinta da Enrico Donatelli (SC Arno); la seconda da Joseph Deponte (M.M. Naz. Sauro), la terza da Gregorio Valerosi (CC Diadora), la quarta da Luca Bonanno (CC Sile). Al femminile nella prima serie l’oro è andato a Linda Lazzarini (CC San Donà), nella seconda, invece, è il CK Chioggia con Marta Scarpa ad aggiudicarsi la leadership. Il CN Oristano vince con Frongia e Santona il C2 520 e con Lorenzo Angioi il C1 420. L’Ass. Remiera Peschiera con Della Corte e Norbiato porta a casa l’oro nel K2 maschile, mentre al femminile e la CK Monfalcone con Elena Pizzin e Giada Rossetti a primeggiare. La Can. Sabazia porta a casa la leadership del K4 maschile con Delfino, Dossetti, Curletti e Pontini, mentre il CK Monfalcone è leader al femminile con GPelco, Milloch, Gashi e Visintin.

Allievi B

Numerosi gli Allievi B in gara: oro per la prima serie del K1 420 ad Andrea Pizzin del CK Monfalconeper la seconda a Davide Hengl della MM Nazario Sauro, nella terza a Federico Zanutta della Canoa San GiorgioAl femminile, nel K1 420 è il CK Chioggia con Alessia Boscolo a trionfare nella prima serie, nella la seconda l’oro è andato a Viola Bonanno (CC Sile). La Can. Arno è oro nella prima serie del K2 520 con Matthew Maglia e Matteo Terreni, mentre nella seconda vince la Pol. Verbano con Soda e Zanellato. Il primo posto nel K4 maschile per la prima serie va a Alberti, Morando, Zanetti e Morbioli del Centro Nautico Bardolino mentre nella seconda serie vince la Marina Mercantile Nazario Sauro con Pieri, Urpis, Verde e Deponte. Per gli equipaggi femminili oro al K2 520 della Leonida Bissolati con Bentivoglio e Chiesa ed al K4 della Marina Mercantile Nazario Sauro di Ledo, Pavoni, Cutazzo, Antognolli. Nel C1 420 a vincere è Giulio Pani (CK Le Saline). 

Alta partecipazione e gare di rilievo anche per le prestazioni della domenica sui 200m. Tantissimi i partecipanti nella categoria promozionale Allievi A dove i piccoli canoisti si sono destreggiati in un percorso di circa 200 metri con uno slalom tra le boe.

Prossimo appuntamento tra il 2 ed il 3 settembre a Caldonazzo, con la consueta finalissima del Meeting delle Regioni.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004