ECA JUNIOR SLALOM CUP: GLI SLALOMISTI ITALIANI CHIUDONO AI PRIMI POSTI DEL RANKING

images/2022_news/Acqua_Piatta/large/WhatsApp_Image_2022-08-08_at_08.55.14_1.jpeg
CANOA SLALOM

Nel fine settimana del 6 e 7 agosto si è disputata a Bratislava, in Slovacchia, l’ultima della ECA Junior Slalom Cup che ha visto i giovani protagonisti dell’acqua mossa, tra i 14 e 18 anni, misurarsi su un totale di sei tappe comporese Valstagna, Solkan, Ivrea, Cracovia e Rudnice. 

Una formula che punta ad incentivare gli atleti più giovani, per stimolarli e per farli crescere agonisticamente e che prevede al termine del circuito una classifica generale per le categorie Under 14, Under 16 e Under 18. 

Gli atleti italiani hanno ben figurato occupando le prrimissime posizioni del ranking in diverse categorie: Nell’under 18 Xabier Ferrazzi (CCK Valstagna) ha ottenuto il terzo posto nella classifica generale del K1, nella categorie under 16 Caterina Pignat (CC Sacile) è seconda nel K1 mentre Luca Rizzieri (CC Ferrara) è terzo nel C1, anche tra i giovanissimi dell’unger 14 l’Italia è sugli scudi con Andrea Nardo (CC Ferrara) e Marian Drescher (Sport Club Merano) che conquistano rispettivamente la prima e la seconda posizione nel ranking del K1, Riccardo Pontarollo (CCK Valstagna) secondo nel C1 e Isabel Lovato terza (CCK Valstagna) nel K1. 

"L'ottimo lavoro di Matteo Pontarollo, dei tecnici e dei volontari convocati ha permesso ai ragazzi di cavalcare sui canali europei esperienze importanti per la crescita delle loro carriere”, ha commentato il direttore tecnico del settore slalom Daniele Molmenti. “Il lavoro societario viene amplificato con l'esperienza e il progetto ‘Squadra Giovani’ ha portato medaglie importanti in un circuito che vede impegnate tutte le nazionali più forti. Se il buongiorno si vede dal mattino, questi ragazzi hanno un grande futuro”. 

RISULTATI E CLASSIFICHE: http://ecajuniorslalomcup.eu