Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

P.A. TRENTO: IL 25 GIUGNO WEBINAR CON DANIELE MOLMENTI E ADAM ONDRA

images/large/molmenti-550x300.jpg
TERRITORIO

ll periodo di lockdown che il nostro paese ha vissuto non è riuscito a fermare le attività della Federazione, e anche nei mesi successivi alla fine dell'emergenza, nell’impossibilità temporanea di riunirsi fisicamente, continuano gli eventi on-line multidisciplinari promossi dal territorio.

Il 25 giugno sarà la volta di un interessante webinair promosso dalla Delegazione Provinciale del Trentino Alto Adige. Ospiti “virtuali” del Delegato Regionale Bruno Zucchelli saranno i campioni dello sport Daniele Molmenti (canoa) e Adam Ondra (arrampicata).

Per seguire l’incontro in videoconferenza, previsto il 25 giugno dalle ore 20.00 alle ore 22.00, basterà collegarsi su https://meetingsemea17.webex.com/join/bruno.zucchelli o richiedere raggiorni informazioni all’indirizzo e-mail: zucchelli56@gmail.com 

Nel corso dell’evento live, vi sarà la possibilità di porre domande. Un’importante occasione per interagire con i campioni.

Daniele Molmenti nasce a Pordenone nel 1984. Ha iniziato a praticare la canoa a dieci anni sul Noncello, il fiume della sua città.

Nel 2001 ha conquistato il titolo Europe Juniores, iniziando una carriera costellata di successi. Nel 2008 è stato finalista alle Olimpiadi di Pechino. Nel 2010 ha vinto la Coppa del Mondo e il titolo iridato. E' stato tre volte Campione Europeo: 2009, 2011, 2012. L'Oro Olimpico conquistato nel 2012 a Londra ne fa l'unico specialista al mondo di canoa slalom ad aver vinto almeno una volta in carriera i maggiori titoli in palio.

Adam Ondra nasce a Brno, in Repubblica Ceca, il 5 febbraio 1993. E’ un arrampicatore professionista e pratica le competizioni di difficoltà e boulder, oltre che l'arrampicata in falesia. Dati i suoi risultati straordinari in gara e su roccia è considerato uno degli arrampicatori sportivi più forti di tutti i tempi.